Farmacovigilanza

Segnalazione effetti indesiderati

La Farmacovigilanza è stata definita dall'Organizzazione Mondiale della Sanità come “la scienza e le attività correlate alla scoperta, alla valutazione, alla comprensione e alla prevenzione degli eventi avversi da farmaco o di qualsiasi altro problema correlato al farmaco”.

CHE COS’E’ UN EVENTO AVVERSO

Qualunque evento sfavorevole e non voluto che si manifesti in un paziente al quale è stato somministrato un prodotto medicinale.

COME SEGNALARE GLI EVENTI AVVERSI

Segnalare gli eventi avversi dei prodotti medicinali è importante, perché consente un monitoraggio continuo del loro bilancio benefici/rischi. Il personale sanitario è tenuto a segnalare ogni evento avverso associato all’uso dei prodotti medicinali all’Autorità Sanitaria Nazionale.

SE SIETE IN ITALIA

Ogni evento avverso che si manifesta nel corso o a seguito di una terapia con un prodotto medicinale deve essere segnalato tempestivamente al medico curante o al farmacista. Se non riuscite a contattarli direttamente e desiderate segnalare un evento avverso, potete farlo andando sul sito dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), al link riportato di seguito: www.agenziafarmaco.gov.it/content/segnalazioni-reazioni-avverse.

Chiunque desideri segnalare un evento avverso con l’uso di un nostro prodotto medicinale può contattare l’ufficio di Farmacovigilanza di Alfasigma chiamando il seguente numero: 06 91393310
oppure spedendo una email utilizzando il modulo sotto riportato.

SE SIETE IN ALTRI PAESI

Rivolgetevi a personale sanitario se sospettate di avere avuto un evento avverso con l’uso di prodotti medicinali o consultate il sito web dell’Autorità Sanitaria Nazionale. Chiunque desideri segnalare un evento avverso con l’uso di un nostro prodotto medicinale può contattare l’ufficio di Farmacovigilanza di Alfasigma chiamando il seguente numero:
+39 06 91393360


Operazione eseguita

Captcha image
Show another codeMostra un altro codice
Segnalazione spontanea – Informativa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento Europeo 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali (GDPR)
Ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali dell'Unione Europea 2016/ 679 (GDPR).
Alfasigma S.p.A. (di seguito il "Alfasigma"), desidera informarla circa il trattamento avente ad oggetto dati personali da lei liberamente forniti attraverso una segnalazione spontanea nell’ambito del sistema di farmacovigilanza.
Titolare del Trattamento e Responsabile della Protezione dei Dati
Alfasigma, con sede legale e amministrativa in Via Ragazzi del ’99, 5 - 40133 Bologna (indirizzo e-mail: privacy@alfasigma.com), in qualità di Titolare del Trattamento, garantisce la massima riservatezza nel trattamento dei dati personali, in conformità a quanto stabilito dalla normativa vigente in materia di protezione dei dati personali. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non concessi ed accessi non autorizzati.
La Società ha identificato il Data Protection Officer ai sensi dell’Articolo 37 del Regolamento; il DPO potrà essere contattato per questioni inerenti il trattamento dei Suoi dati, al seguente indirizzo e-mail privacydpo@alfasigma.com.
Finalità, Natura & Base Giuridica del Trattamento
I dati personali che sono stati da lei spontaneamente forniti saranno raccolti e trattati esclusivamente in relazione all'attività di farmacovigilanza, cui è tenuta la Società in forza di legge. Il conferimento dei dati è libero, ma il loro mancato conferimento potrebbe pregiudicare la corretta gestione della segnalazione. I dati saranno raccolti e trattati esclusivamente per l’adeguata realizzazione delle attività connesse e strumentali alle finalità proprie della farmacovigilanza quali, ad esempio: (i) individuazione di reazioni avverse non note; (ii) miglioramento e potenziamento delle informazioni sulle sospette reazioni avverse già note; (iii) valutazione del nesso di causalità tra somministrazione del farmaco e la reazione avversa osservata; (iv) notifica all’autorità competente di tali informazioni per assicurare che i farmaci utilizzati presentino un rapporto beneficio/rischio favorevole per la popolazione. La base giuridica del trattamento si identifica nel conferimento del consenso esplicito al trattamento dei dati personali per le finalità di trattamento descritte all’interno della presente informativa. Modalità di Trattamento e Periodo di Conservazione dei dati
Il trattamento dei dati personali forniti potrà avvenire mediante strumenti manuali, informatici e telematici, con logiche strettamente correlate alle finalità per le quali i dati sono stati raccolti ed in ogni caso idonei a garantirne la sicurezza e la riservatezza dei dati trattati.
I dati raccolti saranno conservati in conformità con la legislazione applicabile per un periodo non superiore a quello necessario ai fini dell'elaborazione dei dati e successivamente per il periodo di dieci anni.
Alla fine del periodo di archiviazione, i dati saranno automaticamente cancellati in tutto o in parte (secondo la legislazione applicabile) o resi anonimi.
Ambito di conoscibilità e Comunicazione dei Dati
I dati saranno trattati da personale autorizzato al trattamento ai sensi dell’Articolo 29 del Regolamento, nonché comunicati e trattati in forma anonima da soggetti terzi, per le finalità sopra indicate, quali i soggetti che accedono alla Rete Nazionale di Farmacovigilanza nonché a soggetti obbligati ad effettuare attività di farmacovigilanza (AIFA, titolari dell’autorizzazione all’immissione in commercio dei medicinali, Regioni italiane, Unità Sanitarie Locali, Ufficio di farmacovigilanza degli ospedali o degli Istituti di Ricerca e Cura a Carattere Scientifico).
I dati personali forniti potranno essere inoltre comunicati, per le finalità sopra indicate, alle seguenti categorie di soggetti: (i) persone, società, associazioni che prestano servizi o attività di assistenza e consulenza in materia legale, informatica e di controllo nei confronti delle Società Alfasigma; (ii) soggetti cui la facoltà di accedere ai dati personali sia riconosciuta da disposizioni di legge e/o di normativa secondaria o ordini di pubbliche autorità.
I soggetti appartenenti alle categorie sopra elencate utilizzeranno i dati in qualità di autonomi titolari e in relazione alla specifica attività svolta, oppure, in relazione all’attività svolta, quali responsabili del trattamento ai sensi dell’Articolo 28 del Regolamento opportunamente nominati mediante atto di nomina dedicato, con indicazione delle modalità di trattamento e delle misure di sicurezza che essi dovranno adottare per la gestione e la conservazione dei dati personali di cui la Società è Titolare.
L’elenco completo dei soggetti a cui i Vostri dati personali sono stati o potranno essere comunicati è a Vostra disposizione previa Vostra richiesta da effettuare tramite e-mail all’indirizzo privacy@alfasigma.com.
Si precisa che la comunicazione dei dati personali a soggetti pubblici o privati sarà effettuata solo se prevista da norme di legge o di regolamento o se risulta necessaria per lo svolgimento delle funzioni istituzionali.
Trasferimento dei Dati all’Estero
La gestione e la conservazione dei dati personali avverrà su server, ubicati all’interno dell’Unione Europea, del Titolare e/o di società terze incaricate e debitamente nominate quali Responsabili del trattamento.
I dati non sono attualmente oggetto di trasferimento al di fuori dell’Unione Europea; solamente i dati anonimizzati potranno essere inviati al di fuori dell’Unione Europea. Resta in ogni caso inteso che il Titolare, ove si rendesse necessario, avrà facoltà di spostare l’ubicazione dei server all’interno dell’Unione Europea e/o in Paesi extra-UE.
In tal caso, il Titolare assicura sin d’ora che il trasferimento dei dati Extra-UE avverrà in conformità agli artt. 44 ss. del Regolamento ed alle disposizioni di legge applicabili stipulando, se necessario, accordi che garantiscano un livello di protezione adeguato.
Diritti degli Interessati
La informiamo, con riferimento ai dati trattati dalla Società, può esercitare in qualsiasi momento i diritti di cui agli articoli dal 15 al 22 del GDPR.
In particolare:
  1. Lei ha la possibilità di ottenere dal Titolare la conferma dell’esistenza o meno dei dati personali che La riguardano, ed in questo caso, l’accesso alle seguenti informazioni:
    • Finalità del trattamento,
    • Categorie di dati personali trattati,
    • Destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali;
    • Periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;
    • Qualora i dati non siano raccolti presso l'interessato, tutte le informazioni disponibili sulla loro origine;
    • L'esistenza di un processo decisionale automatizzato ed, in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l'importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l'interessato;
    • L'esistenza di garanzie adeguate ai sensi dell'articolo 46 relative al trasferimento verso paesi terzi o organizzazioni internazionali
  2. In aggiunta, lei ha il diritto di:
    • Ottenere l’aggiornamento, la rettifica o l’integrazione dei Suoi dati, la cancellazione, nei termini consentiti dalla normativa, oppure chiedere che siano anonimizzati, la limitazione del trattamento, ed ha diritto di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che La riguardano;
    • Ottenere la portabilità dei dati trattati elettronicamente, forniti sulla base di consenso o contratto;
    • Revocare il proprio consenso, qualora previsto;
    • Proporre un reclamo ad un’Autorità di Controllo.
I suoi diritti potranno essere esercitati mediante richiesta scritta, utilizzando il modulo che può scaricare dal sito Web http://www.alfasigma.com/it/privacy-policy, da inviare all’indirizzo di posta elettronica: privacy@alfasigma.com.
Il titolare del trattamento le fornirà le informazioni relative all'azione intrapresa riguardo alla richiesta ai sensi degli articoli da 15 a 22 senza ingiustificato ritardo e, comunque, al più tardi entro un mese dal ricevimento della richiesta stessa. Tale termine può essere prorogato di due mesi, se necessario, tenuto conto della complessità e del numero delle richieste. Il titolare del trattamento la informerà l'interessato di tale proroga, e dei motivi del ritardo, entro un mese dal ricevimento della richiesta. Segnalazione spontanea- Informativa ai sensi dell’art. 13 del D.lgs 196/2003